top of page

Foro maculare

studio scuderi foro maculare.jpg
Cos'è il Foro Maculare?

Il Foro Maculare è una condizione patologica caratterizzata da un foro a tutto spessore che si forma al centro della retina, nota come macula. La macula è una piccola area, conosciuta come fovea, che è fondamentale per una visione nitida e dettagliata. Quando si sviluppa un foro maculare, il paziente può sperimentare disturbi della visione centrale, come visione distorta o mancanza di chiarezza nell'area centrale del campo visivo. Questa condizione può rendere difficile o impossibile leggere e può causare la percezione di una macchia scura al centro del campo visivo.

Cause del Foro Maculare

Idiopatico

In molti casi, la causa del foro maculare è sconosciuta (idiopatica).

Post-traumatico

Alcuni fori maculari possono essere il risultato di traumi oculari.

Miopia elevata

Le persone con miopia elevata possono essere più suscettibili a sviluppare un foro maculare.

Altre cause specifiche

Altre condizioni mediche, come il diabete, possono aumentare il rischio di sviluppare questa patologia.

Sintomi del Foro Maculare

Nei primi stadi, i sintomi del foro maculare possono essere simili ad altre condizioni della macula, inclusi:

1. Calo della visione centrale: Il paziente può notare una perdita di nitidezza nella visione al centro del campo visivo.

2. Deformazione delle immagini (metamorfopsie) Gli oggetti possono apparire distorti o curvi.

3. Presenza di una macchia scura centrale (scotoma centrale): Alcune persone possono percepire una macchia oscura al centro della loro vista.

Diagnosi del Foro Maculare

La diagnosi di foro maculare può essere fatta mediante:

Esame del fondo dell'occhio

Questo coinvolge l'osservazione del fondo dell'occhio dopo la dilatazione della pupilla.

Tomografia a Coerenza Ottica (OCT)

Questo esame strumentale non invasivo fornisce una visione dettagliata delle strutture oculari, inclusa la retina, consentendo una diagnosi precisa.

Trattamento del Foro Maculare

Il trattamento del foro maculare è di tipo chirurgico. Non tutti i pazienti richiedono un intervento e la decisione di sottoporsi all'operazione deve essere attentamente ponderata tra il paziente e il chirurgo. Durante l'intervento chirurgico, noto come vitrectomia, il corpo vitreo dell'occhio viene rimosso e la superficie della macula viene pulita. Possono essere inseriti gas o olio di silicone nell'occhio per aiutare a chiudere il foro.

Il successo dell'intervento chirurgico nel chiudere il foro maculare è generalmente elevato, con oltre il 90% dei casi che si chiudono dopo un solo intervento. Tuttavia, il miglioramento della vista non è sempre completo e può richiedere diversi mesi per stabilizzarsi. Il recupero visivo dipende in parte dalla condizione della retina prima dell'intervento, con una migliore vista pre-operatoria che aumenta le possibilità di miglioramento. In molti casi, la vista migliora, ma difficilmente torna alla normalità. Il recupero visivo può richiedere anche un anno o più.

bottom of page